In questa pagina delle pompe eoliche abbiamo inserito 10 domande tipiche che vengo poste frequentemente. Se le risposte non dovessero essere esaurienti o se avete altre domande non esitate a scriverci un´email.

Di quale modello necessito per la mia azienda?

La grandezza dell´impianto dipende dal fabbisogno di acqua. Guardate nella rubrica „Pompe eoliche“ e cercate nella tabella la grandezza necessaria dell´impianto. Controllate se il fabbisogno d´acqua riguardi l´intera giornata o se debba essere disponibile in un breve arco di tempo.

Qual è l´altezza del traliccio più adatta al mio progetto?

L´importante è che il vento possa raggiungere la pompa eolica liberamente e senza vortici. Dovrebbe esserci una distanza adeguata dagli alberi e dalle case. Bisogna tener conto anche della crescita degli alberi.

Quant´acqua può pompare al massimo una pompa eolica?

La prestazione massima di una pompa eolica dipende dal modello, ovvero dalle dimensioni della ruota e dalla profondità massima di pompaggio del pozzo. Più il pozzo è profondo e più si perde forza per portare l´acqua in superficie. La stessa cosa succede anche con qualsiasi pompa elettrica.

Cosa posso collegare alla pompa a pistone?

Noi consigliamo sempre un deflusso libero dell´acqua in un serbatoio di raccolta per evitare che la pressione in senso contrario ostacoli il funzionamento della pompa. Collocando il contenitore in posizione sopraelevata si può sfruttare la forza di gravità per far scorrere l´acqua fino al punto di consumo. È anche possibile il rifornimento diretta di sistemi di irrigazione che non richiedano alta pressione.

Che dimensioni devono avere le fondamenta?

Per ogni modello abbiamo messo a disposizione uno schizzo con le dimensioni tipiche di ciascun impianto. Questo dovrebbe aiutare a farsi un’idea delle misure e a calcolare il prezzo. Nei valori di calcolo statico di riferimento però lo schizzo non sostituisce i valori di riferimento definitivi che dovranno essere calcolati da un libero professionista incaricato. La pompa eolica ad ogni modo viene fornita completa di tutto il materiale per il montaggio. Vi mancano solo 4 buchi e il cemento da colare nelle fondamenta. Prestate attenzione alla livellatura del cemento per le fondamenta affinchè la torre sia dritta.

Posso montare da solo la pompa eolica?

Le nostre pompe eoliche sono facili da montare, avete bisogno solo di pochi attrezzi e di conoscenze tecniche di base. È necessario solo avvitare le parti. Non c`é bisogno né di saldare né di trapanare. Si consiglia di montare la pompa con l´ausilio di una seconda persona. Per gli impianti piú grandi vi suggeriamo di utilizzare una gru per il sollevamento dei pezzi premontati.

Prestate attenzione alla sicurezza: vengono mossi pesanti pezzi di metallo a grandi altezze. Siamo a disposizione per montare la pompa eolica o per darvi un aiuto durante il montaggio.

La pompa eolica è sicura anche in caso di maltempo e tempesta?

La pompa eolica è costruita in modo da girarsi e liberarsi automaticamente da venti troppo forti per evitare di essere danneggiata. La stesso principio vale per il sistema di frenaggio; in questo modo viene garantita l´incolumitá dell´impianto.

La pompa è resistente al gelo?

Sì, La pompa eolica è resistente al gelo. Nelle zone in cui gela il terreno si effettua il trasferimento dell´acqua sotto terra, in profondità, in modo da evitare danni da gelo.

Perchè la ruota si muove nonostante si trovi in stato frenato?

Le nostre grandi pompe eoliche frenano spostando la ruota fuori dal vento, ovvero girandola in posizione parallela alla direzione del vento. L´azione del vento però fa sì che la ruota continui un po` a girare. Il movimento della ruota è molto positivo poiché consente a tutte le parti dell´impianto di rimanere in movimento, soprattutto alla pompa a pistoni che si trova in acqua.

Come deve essere effettuata la manutenzione della pompa eolica?

I nostri sistemi sono progettati in modo che possano lavorare facilmente ed efficacemente e necessitano quindi di ridotte opere di manutenzione. Sulla torre e sulla ruota ci sono solo alcuni raccordi che devono essere ingrassati una volta all´anno con un´apposita pistola affinché le parti possano muoversi senza problemi. Si raccomanda inoltre un controllo visivo della torre e della ruota per capire se tutti i pezzi siano ancora ben fissati e per escludere eventuali danneggiamenti. Naturalmente bisogna riavvitare o sostituire le viti che eventualmente si siano allentate.

Chi effettua i lavori di manutenzione della pompa eolica?

Su accordo coi clienti noi effettuiamo la manutenzione degli impianti. Spesso però i clienti decidono di effettuare loro stessi la manutenzione seguendo le nostre istruzioni.

È possibile acquistare singoli pezzi di pompa eolica per ripararne una già esistente?

Spesso ci viene domandato se possiamo fornire solo parti di una pompa eolica. Questa domanda si presenta in genere quando sono già presenti resti di una pompa eolica che deve essere riutilizzata. Spesso dev´essere riutilizzato il traliccio che è fatto di acciao stabile. Si presentano però due problemi di difficile soluzione:

  1. La ruota si incastra sulla testa del traliccio e deve adattarsi con precisione alll´impianto altrimenti ne conseguono malfunzionamenti. Secondo la nostra esperienza l´adattamento alla testa della torre richiede molto lavoro e grossa precisione se si desidera che questo impianto funzioni senza problemi per un lungo periodo di tempo. Pensate a quali forze agiscono in questo punto.
  2. Tenete anche in considerazione che il traliccio e le fondamenta sono stati esposti alle intemperie. È possibile che il traliccio non sia più così stabile o che la torre non sia più dritta o presenti altri danneggiamenti. Se la torre con la ruota nuova non è in grado di stare dritta si potrebbero avere dei danni al mulino.

Per questi motivi vi consigliamo viavamente di acquistare mulini completi. Il risparmio conseguito accquistando solo parti di mulino è molto limitato e non conviene se paragonato al rischio di danneggiamenti.